Nexus3 s.r.l.

Voglia incontenibile di un video, di un servizio fotografico o di uno spot radio?
Alla ricerca disperata di una comunicazione aziendale con contenuti e grafiche efficaci?
Impossibile fare a meno di soluzioni web e digital marketing vincenti?
Stai sognando il tuo evento perfetto?

Probabilmente sei nel posto giusto per incontrare il tuo nuovo

"Communication Partner"



Clicca qua per richiedere un primo contatto

Showreel

BLOG

Il Micro-influencer marketing è una tecnica di comunicazione in cui gli influencer coinvolgono le proprie community attraverso i social.


E' chiaro ormai che per effettuare un'ottima campagna di influencer marketing, non è importante la quantità di follower quanto più la qualità: meglio dunque meno follower ma partecipi. E' più facile infatti - oltre che più immediato - comunicare con una nicchia, la quale è sempre attiva e partecipe.



Ma come si fa a capire quanto i follower siano effettivamente partecipi?

Attraverso l'engagement rate, che calcola proprio il tasso di coinvolgimento di un pubblico all'interno di un account o di una page.

L’obiettivo principale è far sì che il consumatore si senta vicino al Micro-influencer proprio perché è una persona comune e vicino ai suoi follower, acquisterà così la credibilità e la fiducia del pubblico.

Le 3 caratteristiche principali di un buon Micro-influencer sono:

1. Essere advocate, ovvero utenti particolarmente legati al brand o al prodotto da sponsorizzare perché magari ne sono loro stessi i fruitori;

2. Lo Storytelling aziendale: costruire una storia attorno al prodotto o al brand, nella quale il prodotto è un aiutante o un oggetto di cui non si può fare a meno;

3. Costruire una campagna a lungo termine; in questo modo il consumatore più sente parlare del prodotto più ripone la sua fiducia in esso.

Quando i brand  decidono di adottare strategie di Influencer Marketing e avviare una campagna, solitamente la loro scelta ricade su quattro  gruppi differenti di Influencer: 


1. Macro Influencer- celebrità amate a livello globale appartenenti al mondo della musica, della moda , dello sport o dello spettacolo  con profili da milioni e milioni di follower . Tanto per fare alcuni esempi pensiamo a Chiara Ferragni, Cristiano Ronaldo o Selena Gomez.
Il prezzo base per ogni post promozionale è di 10.000 euro. E’ chiaro dunque che i brand che si servono di questi Influencer di professione sono i grandi colossi .


2. Influencer di medio livello - in questa categoria si collocano gli influencer di professione con profili tra i 100 e i 500 mila followers.


3. Micro Influencer - una categoria composta da piccoli blogger o da content creators che hanno da 10 a 100 mila followers


4. Nano Influencer - fascia di profili con profili dai 1000 ai 10.000 followers e categoria emergente di Influencer.



Ma chi l’ha detto che per raggiungere ottimi risultati in campagne di Influencer Marketing bisogna accaparrarsi un Influencer da milioni di followers?


Vuoi lanciare il tuo business o promuovere un prodotto uscendo fuori dalle righe? 
Allora il guerriglia marketing è quello che fa per te. Di cosa di tratta?
 
E' una tecnica pubblicitaria con almeno 5 vantaggi :


1. Colpisce un pubblico ampio 

2. Rende il contenuto virale 

3. Si serve di un budget limitato 

4. E' limitatamente breve 

5 . Alimenta  il passaparola .

NEXUS3 s.r.l. | Via Zancle 6, 37138 - Verona | T +39 045 8580576 | Partita IVA 03333160236

  • Privacy Policy
  • Informativa sui cookies
  • Credits